chiama adesso la Tana del Lupo

sempre aperto - pranzo e cena   mangiaredormirepulmannmatrimonio

La 100 km del Passatore

Dove dormire e mangiare a Faenza

100kmdelpassatore
La 100 km del Passatore è una famosissima gara podistica storica, che parte da Piazza della Signoria a Firenze e termina a Piazza del Popolo a Faenza.
Durante la maratona, i corridori percorreranno le strade e i paesi che congiungono le due città: Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella. 
Nata nel 1973, la maratona ha assunto come simbolo il Passatore, figura storica di un brigante romagnolo, entrato ormai nel mito e nell'immaginario collettivo di questa terra.

Al momento, la 100 km del Passatore vede più di mille iscritti tra i suoi partecipanti, provenienti non solo dall'Italia: moltissimi i paesi stranieri interessati alla maratona, come Australia, Stati Uniti, Equador, Svezia, e molti altri ancora, che saranno felici non solo di gareggiare, ma anche di conoscere i paesi tosco romagnoli, magari fermandosi a mangiare o a dormire in qualche bed & breakfast lungo il percorso. Tra i partecipanti, saranno presenti anche gruppi di diversamente abili con le loro handbike, i cosidetti cicloni, e gruppi di persone che praticano il Nordic Walking.

La 100 km del Passatore è un'occasione per conoscere il territorio che si estende tra la Toscana e la Romagna nelle belle giornate di maggio, e fermarsi a dormire in una delle città del percorso, approfittando della buona cucina e dell'ospitalità romagnola.
La Tana del Lupo, ristorante, pizzeria e locanda, sorge lungo la via Emilia, a breve distanza da Faenza, in prossimità dell'arrivo.
La Tana del Lupo mette a disposizione diverse soluzioni, per chi cerca un posto per dormire a Faenza in occasione della 100 km del Passatore: bed & breakfast, mezza pensione, affittacamere e locanda. Inoltre, il ristorante della Tana del Lupo offre gustosi Menù Turistici Romagnoli.
La struttura dispone di un ampio parcheggio e di un ingresso con accesso facilitato per le persone disabili.
Tutti i partecipanti alla 100 km del Passatore, lo saff e gli accompagnatori, troveranno a La Tana del Lupo una locanda accogliente e comoda, in cui ristorarsi e dormire dopo una difficile ma appassionata gara.